Prima o poi, questo momento arriverà. Tra un mese oppure tra una settimana o tra un giorno, la tua azienda raggiungerà il punto in cui tutti se ne renderanno conto: Henry non capisce di cosa si sta parlando. Dobbiamo tradurre tutto. O forse sarà il nuovo capo ad interessarsi alla diversità delle lingue. Non ha importanza a chi verrà in mente, quel che importa è che tu abbia bisogno di una traduzione. Cos’hai intenzione di fare? Dove troverai un traduttore? E quali potenziali sfide farà affrontare questa ricerca? Iniziamo con le opzioni. In base al tuo obiettivo, sei libero di scegliere. Continua a leggere.

Hai solo 2 opzioni

Con tutta la varietà di opzioni, in fin dei conti ci sono solamente 2 tipi di traduttori principali che sono all'altezza del compito. Orbene, ci sono 3 tipi in realtà, ma non esamineremo l'opzione del traduttore interno in quanto non ti porrai il quesito di dove andare a trovare un linguista se tu ne avessi già uno in azienda. Pertanto sì, ci sono a disposizione due percorsi principali per proseguire con la tua ricerca che sono: traduttori freelance e agenzie di traduzione.

E ce ne sono molte migliaia di entrambi, e non devi far altro per trovarli che digitare semplicemente: "Ho bisogno di una traduzione" nella casella di ricerca di Google. E questa è la buona notizia. La cattiva notizia è che ci sono migliaia di traduttori e agenzie di traduzione di ogni Paese, città e luogo immaginabile, mentre a te occorre un adattamento a pennello che vada alla perfezione per il tuo caso. E il tempo corre veloce. Mentre un manager ti sta chiedendo dei RISULTATI IMMEDIATI. E c’è quella persona che vuole sempre andare spedito nelle cose. Ed Henry? Sì, non dimentichiamoci di Henry.

Ed allora qual è il piano: esaminare e leggere ogni singola pagina di ogni singolo sito che offre un servizio linguistico? Iscriversi ad una specifica community? Candidarsi, iscriversi, vedere se piace e abbonarsi? Forse, ma prima c'è qualcosa che dovresti considerare.

Trovare quello giusto

Come dice il celebre detto: "per trovare qualcuno devi sapere chi stai cercando". E se non hai mai sentito citare di questo detto è per il fatto che è stato tradotto da un'altra lingua e devi hai ancora la necessità di un traduttore. Obiettivo centrato!

Non esiste un approccio unico alla questione. Molto dipende dai pro e dai contro del tuo progetto: le sue dimensioni, le scadenze, la lingua di destinazione (la lingua in cui vuoi che il tuo testo venga tradotto, che potrebbe essere, ad esempio, il cinese, il turco, lo spagnolo), la lingua di origine (quella da cui tradurlo, che potrebbe essere, ad esempio, francese, inglese, tedesco), il settore in cui lavori, e così via. Tutte queste cose potrebbero essere lo spunto per assumere un libero professionista oppure un'agenzia di traduzione. Conoscere i tuoi dettagli è la chiave per trovare la corrispondenza perfetta in tutto questo.

Translation agency

Traduzione a cura di un freelance

I freelance, ossia i liberi professionisti, sono dei linguisti esperti che lavorano (spesso a tempo pieno) online, da varie parti del mondo, e in questo articolo parleremo solo di loro (non ci cureremo di quegli studenti geni che pensano di poter guadagnare del denaro extra solo per il fatto che parlano due lingue da quando avevano 3 anni. Perdonaci, caro lettore, niente soldi buttati al vento, solo professionisti). Se ti piace un approccio personale, la tua scadenza non è così tassativa e ami parlare con le persone, un libero professionista madrelingua è quello che stai cercando. La maggior parte dei freelance è molto flessibile quando si tratta delle esigenze dei propri clienti e sono sempre pronti a soddisfarli nel miglior modo possibile.

Lavorare con i freelance potrebbe essere anche nel tuo interesse in quanto se vai a segno potresti avere un traduttore interno che va benissimo per la tua attività. Il che è una buona cosa. Molti freelance sono appassionati di ciò che fanno e, pertanto, sono davvero bravi in una specifica nicchia. Il fatto è che potresti non avere abbastanza pazienza per passare al setaccio la comunità di traduzione di tutto il mondo per cercare l'unico e perfetto freelance ideale per i tuoi progetti.

Agenzie di traduzione

Un'agenzia di traduzione è un complesso organismo che si avvale di molti traduttori e con molti lavori fatti tutti in una volta. Qui il vantaggio principale è la disponibilità di combinazioni linguistiche. Di solito le agenzie di traduzione hanno un pool di professionisti su cui fare affidamento se necessario. Il che sta a significare che hanno sempre dei traduttori pronti ad iniziare a lavorare anche se si avesse bisogno di una rara combinazione linguistica oppure di un lavoro di nicchia nel settore o entrambi (basti pensare ad una traduzione su una ricerca sul guadagno di funzione in tailandese o persino in giapponese). Anche i freelance possono farlo, ma non è poi così semplice e veloci trovarli nella vastità di Internet.

Le agenzie di traduzione rispettano le scadenze più ardue e grandi lavori in quanto hanno le risorse per potercela fare. Possono incaricare un team specifico per lavorare sul tuo compito, e questo è un qualcosa che i freelance di solito non possono fare. Se la velocità è il tuo caso, rivolgiti ad un'agenzia per essere certo che le scadenze vengano rispettate. E poiché le agenzie di traduzione possono fare tutto quanto sopra menzionato, possono incaricare i correttori di bozze e altri professionisti in modo che tu non debba farlo da solo. Ti garantisce di avere il tutto in modo tempestivo, corretto e forse anche doppiato o sottotitolato (se tu avessi in mente qualcosa del genere).

Chi vuole essere pagato?

Talora, il prezzo per il lavoro svolto è fondamentale. Le tariffe orarie sono considerate inferiori quando si lavora con dei freelance, ma non è sempre così. I freelance di solito desiderano lavorare di meno per un compenso maggiore, pertanto, se sei fortunato e c'è la prospettiva di più progetti nel futuro, potrebbero adattarsi alla tua offerta. D'altra parte, le agenzie possono fare più lavori contemporaneamente, traducendo migliaia di parole in pochi giorni, se non ore. Potrebbero addebitare un qualcosa di più, ma in cambio, ricevi la qualità del livello più alto. Nulla è gratuito, soprattutto quando si parla di esperienza nelle traduzioni.

Va bene, ma chi dovrei assumere?

Tirando le somme, una buona agenzia di traduzione non si occupa solo delle traduzioni. Offre un supporto su più fronti, ha un gran numero di combinazioni linguistiche, un team di linguisti specifici e servizi extra come localizzazione, doppiaggio, sottotitolazione, editing, DPT, trascrizione, voce fuori campo, SEO, scrittura di contenuti e quant'altro. Quindi, se il tuo progetto non è gigantesco, le tue scadenze non sono strette, la tua lingua di destinazione non è rara e il prezzo che sei disposto a pagare non è alto, molto probabilmente dovresti assumere un freelance.

Tuttavia, alcuni progetti sono troppo grandi per essere gestiti da singoli freelance (o anche una rete di freelance), il che significa che ci vorrebbe molto tempo per completarli, ben più rispetto alle agenzie di traduzione (giorni? settimane? chi lo sa?). Anche la rarità di una lingua di destinazione potrebbe essere un problema se si desiderasse assumere un freelance. Potresti avere la fortuna di trovarne uno che lavora con lingue rare, ma il processo richiede molto tempo e potresti finire per assumere qualcuno che si occupi di trovare una persona per tradurre quel che ti occorre. Il tutto appare molto fastidioso. Un'agenzia di traduzione può farlo per te.

Detto questo, si deve rimarcare che sei tu l'unico che conosce tutti gli aspetti particolari della tua traduzione. Individua bene le tue esigenze, scopri quali competenze vuoi che abbia la persona che vuoi ingaggiare, imposta la scadenza e il resto verrà da sé. La tua vita sarebbe ben più facile se sai cosa ti occorre per fare le cose. Ebbene, adesso che hai le informazioni, spetta a te decidere cosa va meglio per te.

Translation Services