"Quando si tratta di e-Learning, ossia di formazione online, i contenuti sono tutto ciò che conta. Se il contenuto di e-Learning non è progettato in modo magistrale, tutto il resto sarà buttato via." – Cristopher  Pappas, Fondatore di elearningindustry.com

Gli educatori e-Learning stanno aprendo un varco in questa era digitale. Il pensiero e l'insegnamento innovativi stanno cambiando radicalmente il metodo di apprendimento della gente. Ora più che mai, abbiamo a disposizione molti più strumenti e il futuro dell'e-Learning sembra molto roseo, soprattutto grazie agli esperti del settore che continuano ad ispirarci. Uno dei fattori chiave dell'espansione globale dell’e-Learning è la decisione di tradurre piattaforme diverse.

La traduzione dei corsi di e-Learning offre molti vantaggi. Traducendo il corso di e-Learning, aumenterà la gamma di clienti. Di conseguenza significherà sperimentare una crescita e guadagnare terreno su competitori limitati ad una sola lingua. Dopo tutto, ci sono miliardi di persone che potrebbero desiderare il prodotto, e molti di loro sarebbero più propensi ad acquistarlo se fosse proposto in più lingue. Inoltre, accrescerebbe la fiducia nell’attività grazie alla varietà di lingue in cui ci si può esprimere. Per coloro che creano, forniscono o commercializzano corsi di e-Learning, l'opportunità di espandersi a livello internazionale apre opportunità preziose e redditizie, ma pone anche alcuni ostacoli: tempo e costi. Tuttavia, contrariamente a ciò che si potrebbe sentire, non deve essere un processo tempestivo e costoso. Si può garantire un processo semplice accompagnato dalle migliori pratiche di traduzione durante la traduzione del corso di e-Learning.

  1. Riunione e prova di traduttori. Cercare linguisti qualificati e iniziare una fase di prova per riunire un pool di linguisti idonei per il progetto.

  2. Organizzazione della memoria di traduzione. Raccogliere tutti i file di memoria di traduzione da traduzioni precedenti quali glossari, manuali e terminologia relativi al progetto, che il cliente potrebbe già avere.

  3. Verifica del contenuto - inviare i primi contenuti tradotti al cliente ed attendere il feedback.

  4. Inizio del processo - Una volta approvato dal cliente, prendere in considerazione i suggerimenti, le richieste e i commenti del cliente e quindi procedere con il lavoro. Questa procedura si ripeterà durante tutto il progetto.

  5. Revisione con il cliente - Prima di passare alla fase di registrazione, il cliente deve autorizzare la traduzione.

  6. Campioni Audio di Doppiatori - La fase successiva del progetto, per la quale è consigliabile una fase di prova per riunire un pool di operatori idonei, è trovare doppiatori per il progetto. I campioni audio devono essere inviati al cliente per l'approvazione.

  7. Registrazione audio - Le parti audio di uno specifico numero di doppiatori verranno registrati gradualmente, prendendo sempre in considerazione, come guida, i feedback del cliente.

  8. Pubblicazione Audio - Lavorare sulla sincronizzazione perfetta e inserire l'audio nei video/presentazioni.

  9. Test ed Editoria Elettronica - Su richiesta del cliente, l'agenzia di traduzione può gestire l'inserimento del materiale tradotto e registrato nella piattaforma online per un servizio completo e perfetto. Ciò implica l'editoria e la formattazione del testo per ottenere migliori risultati di visualizzazione online e altre modifiche per garantire che l'audio e i video siano posizionati adeguatamente e partano nel momento giusto.

  10. Autorizzazione finale e consegna - Una volta approvato da entrambe le parti, il lavoro può essere consegnato al cliente.

I clienti saranno di conseguenza disposti ad investire tempo e denaro nella traduzione professionale dei loro corsi per garantire che gli studenti acquisiscano più fiducia nella loro proposta e nel successo dei prodotti e-Learning. Pertanto, se le agenzie di traduzione investissero del tempo per riesaminare il processo, otterrebbero risultati migliori e commetterebbero meno errori.